Giu 2, 15 anni ago

Venere davanti al Sole: l’occasione di una vita

Dopo 122 anni “balletto” dei pianeti concede finalmente un bis, e gli osservatori Europei saranno in prima fila a godersi lo spettacolo. E lo spettacolo nel Vecchio continente assume anche il carattere di prima continentale, o poco ci manca, dal momento che il transito di martedì 8 giugno 2004 sarà il primo interamente visibile alle nostre latutudini da quando è stato inventato il cannocchiale.

La posizione di venere sul disco solare alle 9:11 CET. (A. Barmetter)

La comparsa di Venere contro il disco solare avverrà alle 7:20 di mattina (CET) e resterà visibile sino alle 13:24, quando il disco del sedondo pianeta del nostro sistema solare avrà lascaito definitivamente quello della nostra stella.

Numerosissimi gli eventi organizzati per seguire questo evento. A mobilitarsi, soprattutto, gli astronomi e gli astrofile che non avranno più la possibilità di osservare un nuovo transito (almeno in maniera completa) sino al 2247. Molte società astronomiche e associazioni di astrofili hanno però pure deciso di dare la possibilità anche ad un pubbico più ampio di godere lo spettacolo in tutta sicurezza e con la presenza di esperti in grado di spiegare il fenomeno. Tra questi anche l’Associazione astronomica ticinese, che sarà presente con i prori esperti in 10 postazioni fisse nelle principali località del canton Ticino (Bellinzona, Locarno, Ascona, Cugnasco, Lugano, Monte Lema, Carona, Monte Generoso, Mendrisio e Chiasso) e l’Unione astrofili italiani che ha promosso, in Italia, l’evento in grande stile e con molta professinalità.

Nautralmente il fenomeno può essere osservato anche da casa propria (meteo permettendo). Tuttavia è importante ricordare come l’osservazione del Sole richieda precauzioni particolari per evitare lesioni gravi. Il Sole non va mai osservato direttamente nè ad occhio nudo nè tantomeno con binocoli o telescopi senza l’ausilio di filtri. Esistono numerose tecniche di osservazione indiretta che possono essere applicate in tutta sicurezza.

A chi volesse saperne di più sull’evento e sulle possibilità di osservarlo con il supporto di un esperto, consigliamo vivamente di sfruttare i link proposti più in basso in questa pagina.

 

Share "Venere davanti al Sole: l’occasione di una vita" via

No comments yet.

Leave a reply