Set 23, 6 anni ago

Satellite Nasa: rientro alle 3 di notte sul Pacifico

http://www.theblueplanet.ch/wp-content/uploads/2012/04/STS-48_UARS_deploymentIMAGE-e1334512419927.jpghttp://www.theblueplanet.ch/wp-content/uploads/2012/04/STS-48_UARS_deploymentIMAGE-e1334512419927.jpghttp://www.theblueplanet.ch/wp-content/uploads/2012/04/STS-48_UARS_deploymentIMAGE-e1334512419927.jpgSatellite Nasa: rientro alle 3 di notte sul Pacifico

Con il passare delle ore si sta diradando  la nebbia d’incertezza che il luogo e il momento in cui il satellite americano UARS rientrerà a terra. I dati su apogeo e perigeo sembrerebbero confermare la proiezione secondo cui il rientro avverrà alle 00.58 tempo universale di questa sera (le 2.58 di domani mattina ora svizzera) sopra il Pacifico, fra Australia e Cile.  Il grado d’incertezza è comunque ancora ampio e si estende su diverse ore. Se tuttavia nelle prossime ore le previsioni dovessero trovare conferma, non solo i detriti dell’UARS non metterebbero in pericolo nessuno, ma la sua caduta – con tanto di esplosion – non sarebbe vista da nessuno. Per buona pace degli allarmisti e di chi pensava di trovarsi un satellite artificiale conficcato nel tetto di casa.

Il satellite UARS agganciato allo Shuttle durante la missione STS-48 (NASA)

Intanto da terra diversi esperti e appassionati stanno con il naso all’insù per cercare di captare con i propri strumenti il passaggio di quello che alcuni media non hanno esitato a definire “satellite killer”. Negli scorsi giorni l’olandese Ralf Vandebergh ha raccolto immagini spettacolari, di cui una a colori.

I dati reali puntano alla proiezione di rientro fissato alle 00:58 TU

Share "Satellite Nasa: rientro alle 3 di notte sul Pacifico" via

No comments yet.

Leave a reply

Ott 5, 6 anni ago

Il primo laboratorio cinese nello spazio

La Cina ha lanciato il suo primo laboratorio spaziale: una versione ridotta, giusto per iniziare. Già, perché il programma spaziale di Pechino vuole andare oltre e contempla la costruzione in tempi brevi di una stazione orbitante entro pochi anni e…

Set 28, 6 anni ago

UARS, la NASA conferma rientro sopra il Pacifico

Spash. Alla fine è successo quello che è probabile succeda quando si ha a che fare con un pianeta coperto al 70% da acqua: il gigantesco satellite UARS della NASA messo fuori servizio nel 2005 e il cui rientro nell’atmosfera aveva fatto parla…

Set 28, 6 anni ago

Primo passo verso la prima stazione spaziale cinese

L’avevano annunciato: dopo il primo volo umano, dopo la prima passeggiata spaziale si punta alla mini-stazione orbitante. Domani, giovedì, o forse venerdì decollerà dal deserto del Gobi a bordo di un razzo Lunga Marcia 2F il primo elemento d…